NONNO FREGOLI


Squilla il cellulare, risponde mamma Istrice, dai toni dolci e dalla durata della telefonata un estraneo potrebbe pensare che sia l’amante, ma Talpone capisce che si tratta del figlio Promettente Avvocato.
Con il Martello di dio londinese la durata sarebbe stata inferiore, per motivi economici naturalmente.
Dopo mezz’ora lei mi chiama, l’Avvocato vuole parlare con me.
Strano, le sue macchine da far riparare ?  No, siamo a 600 Km di distanza, idem per bollettini da pagare o commissioni da sbrigare.
Mi interroga subito “ Pronto, folletto dei boschi ? C’è qua un bambino che ti deve parlare “
Talpone capisce che si richiede una trasformazione alla Fregoli, si tappa il naso e risponde  “ Prondo chi è ? “
Lo Scoiattolino con la sua vocina squillante ed emozionata chiede “ Pronto, sei il folletto dei boschi ? “
“ Di, dimmi bure caro… “
“ Sono un bambino e vorrei la vestizione di Dark Fender “
“ Scusa bambino berchè vuoi una chitara  o vuoi forse un gostume del Fenner di Guere Stellari ? “
“ Il costume di Guerre Stellari, per il mio compleanno “
“ Gome ti chiami e quando gombi gli anni ? “
“ Sono Scoiattolino Talponi, un momento…. Papà quando compio gli anni ?…Ah si, il 13 settembre, posso avere la vestizione di Dark Fender allora ?”
“ Va bene, lo segno qua sul mio libro d’oro, ti saluto e fai il bravo bambino “
Finalmente arriva al telefono il Promettente Avvocato, Talpone può riprendere fiato, stava soffocando, per amore d’accordo, ma sempre semisoffocato era, chiede ansioso “ Mi ha riconosciuto ?”
“ No folletto dei boschi, va bene così “ E chiude la comunicazione.
Già per ultime feste Talpone ha dovuto fare la voce dell’Uomo Ragno con un fazzoletto in bocca, ancor prima entrare in una strettissima casacca da Babbo Natale, spaventando i piccoli e mangiando una barba di plastica, speriamo che in futuro non gli chiedano di fare Biancaneve.
Dura vita da nonni, detto con i baffi all’insù.

Annunci

Un pensiero riguardo “NONNO FREGOLI

  1. si ma tra i fazzoletti in bocca e le tappate di naso cerca di nn soffocarti, senno poi la mascherata va in fumo e poi tocca a noi farla..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...