FINALMENTE IN AZIONE !


“ Un poco di movimento ci vuole !” stabilì nonno Talpone guardandosi allo specchio e notando con rammarico che non riusciva ad allacciare la chiusura dei pantaloni.
Era urgente correre ai ripari, rinnegò quindi per la prima volta le solite tazze di tè e le fette di pane ricoperte di squisite marmellate preparate amorosamente dalla consorte.
Usci da casa a digiuno e si diresse verso il cancello in fondo al vialetto, per scendere a piedi verso il vicino paesello.
Erano almeno ben tre chilometri buoni di strada.
Prudentemente stabilì di salire in auto per accorciare ragionevolmente lo sforzo imminente.
Alle prime villette esterne del paese parcheggiò in un piazzale e si incamminò di buon passo gagliardo verso la bottega del suo amico Nando.
Erano circa trecento metri da percorrere, petto in fuori, con movimento ritmico e cadenzato delle braccia, sotto il sole brillante del primo mattino.
Augurò gentilmente il buon giorno ad un paio di persone sulla strada ed entrò con aria trionfante nel negozietto, unico esemplare commerciale di questo paesetto medioevale.
Salutò con calore l’amico, prese un giornale, bevve una tazzina di tè al limone dalla macchinetta, assaggiò un paio di paste alla cioccolata appena portate dal fornaio e commentò festoso “ Oggi sono venuto a piedi ! “
Il che era perfettamente vero, non doveva specificare da dove e nessuno glielo chiese, con sua grande soddisfazione personale.
Quanto poco ci vuole per ridare il buonumore ad una persona !
Ritornò poi baldanzoso a piedi verso il parcheggio, tra il trillio degli uccellini e l’aria frizzante  delle colline.
Nonno Talpone sorrise soddisfatto, finalmente in azione !

Annunci

2 pensieri riguardo “FINALMENTE IN AZIONE !

  1. saluti,
    sono di nuovo il segretario. il direttore e' di nuovo impegnato.
    questa volta invece e' in palestra. dopo lo shock della crescita della panza ( ovviamente genetica visto il padre e il fratello) dopo aver compiuto i 35 anni e le notorie giuste nozze, si e' imposto di fare il possibile per arginare il danno incombente di "panza".
    si abbuffa sempre come un otre affamata pero' si fa i suoi bei 16 miglia in bici -2,3 volte a settimana, aggiungendo  un'ora di nuoto lunedi e martedi, un'ora di pilates mercoledi e venerdi e una mezz'ora di intenso circuito militaristico il giovedi.
    come si prevede nn mi ha lasciato questo messaggio: " appena arriva settembre ci penso io: ginnastica DUE volte e un ORA di nuoto a settimana.
    sto gia' guardando i corsi disponibili a milano. e te li prenoto io. ogni kilo di troppo sara' un ora in piu' alla settimana.
    fai tu.
    chiamo dopo l'istrice a l'avvocato per una giusta routine di fitness".

    ..
    ..
    ..
    io se fossi in lei, mio caro impegato nonno talpone, rimarrei in umbria: e' piu' distante da londra.
    anche se pero', ormai si sa, il martello viene lanciato ovunque.
    in bocca al gatto.
    distinti saluti.

  2. Signor segretario, nonno Talpone sta alacremente lavorando per mantenere una forma possibilmente non troppo arrotondata, dovrà tornare a Milano per il 1 settembre , causa visita dentistica, avendo perso un dente ed essendo in procinto di farne cadere un secondo.
    Mi creda, lui cerca anche di digiunare quando può, purtroppo in Umbria è cosa impossibile.
    Porga i miei riveriti e rispettosi omaggi al signor Direttore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...