Sparite fantasmi!


” La vecchiaia si è impadronita di un povero vecchio, Volpone!

Quante ansie, malattie, quante paure sono compagne della vecchiaia.

I vecchi invocano spesso la morte: è il loro desiderio più frequente e disperato.

Persino i denti, strumenti del mangiare, li abbandonano.

Le membra deboli, il camminare incerto, i sensi intorpiditi, la vista, l’udito, il gusto, tutto in rovina!

Senza più sogni…. Senza più niente.

Tutto già morto prima di loro.

Eppure questa è considerata vita ..”

Come si ritrova Talpone in Volpone quattrocento anni dopo!

Però vado avanti a leggere:

” No, no!

Via tutte queste tristezze…

Una coppa di vino scaccerà dal cuore tutte queste tristezze…

Ecco, mi sento già rifiorire.”

Come lo capisco!

Riscoprendo dopo anni il ” Volpone ” di Ben Jonson, amico e compagno di bevute di Shakespeare, non solo mi sono divertito, ma ho trovato un assioma che aiuta molto i guai della vecchiaia.

Fantasmi macabri sparite!

Ho la cantina ben fornita!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.