Accetto il rischio


Stiamo attraversando un periodo che farà storia, ve ne rendete conto?

Come quello di vent’anni fa delle torri gemelle di New York o la crisi petrolifera dei primi anni 70 del secolo scorso.

Ricordo bene, perché io già c’ero cari ragazzi, la città buia senza lampioni accesi, in giro a piedi o in bicicletta come in tempo di guerra, perché io c’ero anche allora.

Passerà anche questa, solo che molti anziani ci metteranno la pelle, con evidente beneficio per l’Inps che piange sempre miseria.

Nel caso di nonno Talpone, che viaggia verso gli 80 anni, significa una probabile mortalità in caso di virus del 10% , che salirebbe al 50 % se avesse tra gli 80 e i 90 anni.

Così assicurano gli esperti.

Lui, imperturbabile, proclama ad alta voce che se lo fanno arrivare verso i 100 anni accetterebbe il rischio di decesso per virus anche del 95%.

Chissà se il Fato accetterà la scommessa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.