48 e non c’è male


Dovevamo essere a Venezia a festeggiare i nostri 48 anni di matrimonío in una tre giorni frenetica vacanza.

Il gambone malefico, il mal di schiena e le notizie del frenetico aumento dei contagiati ci ha relegsti a casa noi due soli.

Per farci compagnia ho portato su un vassoio di paste prelibate, una bottiglia di Berlucchi, un Barolo del 2013 e un Passito di Sagrantino del 2008.

Insieme abbiamo festeggiato ilari e amorosi, eravamo in 5 come da DPR e maturi sposini ci siamo giurati eterno amore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.