CON CHI PARLO?


Rinchiusi dentro la porta di casa, come ragazzini in punizione.

Colpa del Covid.

Già di amici ne sono rimasti pochi, morti, malattie o semplici allontanamenti involontari.

E io con chi parlo?

Certo direte : la famiglia, i pochi parenti stretti, qualche amico per telefono si può raggiungere, ma non è più grandi relazioni sociali.

Questo mi ripete ogni giorno l’amico Nonno Talpone, che vanta una precedente grandiosa vita comunitaria, addirittura a livello internazionale.

Non so cosa rispondere, vivo nel mio piccolo con fatica, alternando qualche guaio fisico ad una routine da anziano.

Anche come nonno il tempo gioioso e magico sta finendo, i nipotini sono cresciuti, stanno scoprendo la vita da soli, non puoi più almanaccare ogni volta fantasiose realtà magiche che ci divertivano tanto.

Quindi, umile scrivano, sono costretto anch’io a dire ” con chi parlo?”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.